Piazza-della-Prossimità

La Piazza della Prossimità

La Fondazione Ebbene in collaborazione

con

le associazioni C’era Domani Librino,  Vivi in Energia,  Autismo oltre, Life, Acquedotte, Comunità Papa Giovanni XXIII, Fondazione Telethon, ASI, Forum delle Associazioni Familiari, Consorzio Sol.Co. Rete d’Imprese Sociali Siciliane, Family Party, Snak Eventi e I Figli dell’Etna promuove:

La Piazza della Prossimità

Tre giornate dedicate alla cittadinanza attiva, all’inclusone sociale, ai giovani e alle disabilità.

L’evento nelle giornate del 17 novembre, 1 e 2 dicembre animerà la “piazza” del Centro Commerciale I Portali con momenti di animazione ma anche di riflessione su temi importanti come la l’inclusone sociale, il futuro delle giovani generazioni e la disabilità. La Piazza della Prossimità precede infatti la Giornata Internazionale delle persone con disabilità celebrata in tutto il mondo il 3 dicembre con lo slogan “Io Valgo”.

Sabato 17 novembre mattina e pomeriggio con Mosaico soc. coop. Sociale e Associazione C’era Domani Librino

I giochi della tradizione. I bambini tra i 5 e i 10 anni saranno coinvolti nei classici giochi di gruppo, dal Gioco del fazzoletto a Mosca cieca per stimolare la creatività e lo spirito di partecipazione dei partecipanti

Dalle 17.00 alle 20.00 “Arte e dintorni” con Associazione Acquedotte

Sabato 1 dicembre mattina  con Associazione Life

Basket e danza in carrozzina con la possibilità di provare queste discipline paraolimpiche

Sabato 1 dicembre pomeriggio con Fondazione Telethon e A.S.I.

Esibizioni no stop di danze, balli country, bastone siciliano, arti marziali e tai chi chuan a cura delle associazioni affiliate ad A.S.I.

Domenica 2 dicembre mattina con Family Party e Snack Eventi

Animazione per i più piccoli e divertenti scivolate sui gonfiabili

Domenica 2 dicembre pomeriggio con  Associazione Vivi in Energia e I Figli dell’Etna

Spettacolo Folkloristico, Balli di gruppo, Tango, balli caraibilci, zumba fitness, canto e karaoke.

Tutte le esibizioni sono “per tutti”, disabili e non, dai bambini agli anziani istruttori e sportivi coinvolgeranno il pubblico passante.

Durante la “Piazza della Prossimità” verrà inaugurato il “Centro respiro”, uno spazio ideato e curato dall’Associazione “Autismo Oltre”, dove, all’interno del centro Commerciale, i bambini con disabilità possano trascorrere  ore di gioco e intrattenimento.

 

Autore dell'articolo: iportali